brace brace brace


28 maggio 1974
28 maggio 2010, 10:37
Filed under: Politica

La nostra Costituzione, voi lo sapete, vieta la riorganizzazione sotto qualsiasi forma del disciolto Partito Fascista. Eppure, il Movimento Sociale Italiano vive e vegeta! Almirante, che con i suoi lugubri proclami in difesa degli ideali nefasti della Repubblica Sociale Italiana ordiva fucilazioni, e ordiva spietate repressioni, oggi ha la possibilità di mostrarsi sui teleschermi come capo di un partito che è difficile collocare nell’arco antifascista e perciò costituzionale.
A Milano…

dal discorso di Franco Castrezzati, Brescia, Piazza della Loggia, 28 maggio 1974, ore 10.10

Annunci

1 commento so far
Lascia un commento

Grazie,
il ricordo va a quella giornata di pioggia.
Io facevo la IV ginnasio (con il prof. Braga) e non ero andato in manifestazione sia perchè con lui non era materialmente possibile (le interrogazioni di rappresaglia il giorno dopo lo sciopero erano pesantissime) sia perchè quel giorno c’era l’ultimo compito in classe di greco dell’anno e non potevo permettermi il lusso di non farlo perchè ero mediamente insufficiente.
Ma ricordo tutto di quella giornata, soprattutto il clima cupo e la paura di reazioni pesanti da parte della polizia (perquisizioni e fermi a tappeto indistintamente nell’ambiente di destra e di sinistra, sopratutto di sinistra, all’insegna del delirante “cui prodest?”, cosa che oggi pochi ricordano).
Ricordo anche – e con un sorriso – i fischi fatti a Leone che si sentivano da una piazza all’altra il giorno dei funerali e facevamo a chi fischiava di più…
Noto però che la città in questi giorni si è mostrata molto sensibile malgrado la “distrazione” sportiva del Giro ciclistico: sia le istituzioni (mi è sembrato bello e non retorico l’intervento di Paroli ieri sera su TeleTutto) sia la cittadinanza non hanno passato via la data, ma anzi, c’è stata grande attenzione e tantissime sono le iniziative previste per oggi. Mi viene da pensare ad una città con voglia di maturità, di fermezza, che sa costruire il presente senza prescindere dal proprio passato.
Ciao
F. F.

Commento di bracebracebrace




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: